L’attuale Governo, presieduto da Giorgia Meloni, ha prorogato fino al 31 dicembre 2022 le misure già in essere per mitigare gli effetti dell’aumento dei prezzi dei carburanti per contrastare la crisi energetica in corso.

Tale provvedimento, in continuità con i precedenti già adottati, prevede:

  • la riduzione dell’aliquota IVA (fissata al 5%) per la fornitura di gas naturale utilizzato nell’industria automobilistica;
  • esenzione accise gas metano per autotrazione;
  • riduzione delle aliquote di accisa sui prodotti energetici utilizzati come carburante, vale a dire una riduzione di circa PLN 0,30/litro per benzina e gasolio e di circa PLN 0,10/litro per il GPL.

La proroga è contenuta nel “Decreto Aiuti-quater” approvato nei giorni scorsi, ma ancora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *